E 326 Lineamodel



E 326 Lineamodel

Messaggioda Luca Petruzzo » 26 mar 2011, 22:17

ho preso comemolti di voi il modello del 326 linea model in Kit.... ho pensato di aprire questa discussione proprio per mettere insieme le varie esperienze e soluzioni per il completamento del modello.....

posto qualche foto del lavoro svolto in una giornata.....

ho pulito tutti pezzi, cercato di spianare tutti i righi della fresa nei carrelli, spianato tutte le maniglie e maniglioni sugli avancorpi, poi ricostruiti in ottone. montati i panto e arrichito l'imperiale con le varie condotte....
mi devo assentare da casa per qualche giorno, quando rientro mi dedico al sottocassa......ricostruzione dei tubi lanciasabbia....tiranterie varie tubazioni ecc.ecc.

quando assemblate la motorizzazione , tenete leggermente più stretto lo scartamento dell'asse centrale..per migliorare l'iscrizione negli scambi......
poi hoprovveduto a "sfinare" dall'interno tutto il telaio intorno ai carrelli per far si che non interferiscacon i bordini degli stessi.....
a voi.....

(2)

per ora il kit si è rivelato divertente.....
Allegati
326-musetti.jpg
326-lato.jpg
326-fronte.jpg
Luca Petruzzo

 
Messaggi: 34
Iscritto il: 5 set 2010, 2:26

Re: il 326 linea model

Messaggioda giancarlobo » 26 mar 2011, 22:52

MOSTRO

(2)

anonimo
giancarlobo

 
Messaggi: 17
Iscritto il: 20 gen 2009, 0:52

Re: il 326 linea model

Messaggioda ilfiorentino » 28 mar 2011, 19:29

Effettivamente devo dire che si presenta molto bene, visto dal vivo ancora meglio, anche il funzionamento non è male pensavo avesse qualche problema sulle curve abbastanza strette e sulle deviate degli scambi invece ne è uscito discetamente bene.

X Luca ne ho visto uno digitale e non fà una piega va liscio liscio, l'unica cosa e vedere se c'è dello spazio dove metterlo.

Bye Bye
Quando fai una cosa veramente fatta bene, nessuno mai penserà che sia stato tu.
ilfiorentino

Avatar utente
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 9 set 2010, 16:48

Re: il 326 linea model

Messaggioda Giovanni Ricciardiello » 13 apr 2011, 8:38

Sono sempre più tentato a prenderlo.Luca,ho visto che il motore è un pò piccolino per il tipo di modello,che forza di trazione ha la loco?
Giovanni Ricciardiello

 
Messaggi: 54
Iscritto il: 2 set 2010, 19:17

Re: il 326 linea model

Messaggioda Luca Petruzzo » 26 apr 2011, 1:05

Giovanni devo ancora provare la forza di trazione, purtroppo causa lavoro non ci ho più messo mano...comunque l'ideasarebbe dicambiare tutto il motore ....comunque mi sembra piccolo!!!.....ho ritirato le ruote venerdì, le ho fatte nichelare, in ottone non si possono guardare e poi nell'utilizzo sul plastico sai che casini....sempre sporche......insomma appena rimonto tutofaccio leprove di trazione.....
ciauz
Luca
Luca Petruzzo

 
Messaggi: 34
Iscritto il: 5 set 2010, 2:26

Re: il 326 linea model

Messaggioda TrenHObby » 10 mag 2011, 12:31

Luca Petruzzo ha scritto:ho ritirato le ruote venerdì, le ho fatte nichelare, in ottone non si possono guardare e poi nell'utilizzo sul plastico sai che casini....sempre sporche......insomma appena rimonto tutofaccio leprove di trazione.....
ciauz
Luca

Ciao Luca, neanche io sopporto le ruote in ottone sia per un discorso visivo che funzionale, mi rivolgo a te con un quesito dato che hai sottomano il kit: disponendo di diverse sale in acciaio della E.428 Rivarossi (1/87) pensi sia possibile installarle al posto delle originali?Al vero la differenza (diametro 203cm per la E.326 e 188cm per la E.428) non é che fosse poi molto evidente, ancor di meno in scala.
Grazie
Alessandro ;-)
Saluti
Alessandro
TrenHObby

 
Messaggi: 72
Iscritto il: 27 apr 2011, 18:14

Re: il 326 linea model

Messaggioda pugio » 23 mag 2011, 16:53

Non sono attivato al livello di Luca ma posto volentieri anche io alcune foto dalle quali potete vedere alcuni passaggi intermedi. Confermo sulla necessità di pulire accuratamente tutte le parti, dato che la plastica si presenta ricca di sbavature ed imperfezioni non sempre dipendenti dalla fusione.
Si comincia dalla cassa, che ho divuto ripulire e stuccare in più punti. Il problema principale è legato alla difficoltà di allineare perfettamente la cassa con il carro. Quest'ultimo infatti si presenta all'uscita dalla confezione leggermente incurvato. Lavorando con carta vetrata molto fine e con una lima di precisione sono riuscito ad ottenere un risultato decente che si vedrà solamente con il modello montato.
Gli avancorpi non entrano nel telaio se non sono privati quasi completamente delle linguette di incastro, ma arricchiti dei corrimano, di facile inserimento allargando i fori con un piccolo trapano a a mano, fanno la loro figura.
Così pure la cassa nella quale ho inserito il separatore d'arbela, i tubi venturi e l'interruttore.
Il lavoro, tutto sommato normale per un modellista statico esperto, viene ripagato da un modello dal sisultato estremamente interessante.
Eccovi alcuni scatti e alla prossima fase.
Saluti a tutti.
Allegati
P1110104-800.jpg
P1110108-800.jpg
P1110105-800.jpg
P1110101-800.jpg
P1110099-800.jpg
P1110098-800.jpg
P1110097-800.jpg
P1110094-800.jpg
pugio

 
Messaggi: 25
Iscritto il: 22 mar 2009, 20:15

Re: il 326 linea model

Messaggioda ercole » 23 mag 2011, 22:23

A titolo di curiosità, c'è una e326 della Lemaco (1 di 12 esemplari) in vendita su eBay a Euro 3.790!
http://cgi.ebay.it/Locomotore-FS-E-326- ... 3f0a0ec8c4
Loco el FS 326..jpg
Il segreto della felicità non è di far sempre quello che si vuole, ma di voler sempre quello che si fa
ercole

Avatar utente
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 26 mar 2011, 18:34
Località: Castelnuovo di Porto (Roma)

Re: il 326 linea model

Messaggioda MauroT » 23 mag 2011, 22:56

Con 3790 euro ci faccio tutto il parco macchine completo di 326 comprese le modifiche per fare le prime 2 numerazioni e mi avanzano anche soldi!! ;-) :D
La vera misura di un uomo si vede da come tratta qualcuno da cui non può ricevere niente in cambio (Samuel Johnson)
MauroT

Avatar utente
Amministratore
 
Messaggi: 1269
Iscritto il: 3 nov 2008, 20:01
Località: steso su un binario

Re: il 326 linea model

Messaggioda Luca Petruzzo » 29 mag 2011, 0:33

TrenHObby ha scritto:
Luca Petruzzo ha scritto:ho ritirato le ruote venerdì, le ho fatte nichelare, in ottone non si possono guardare e poi nell'utilizzo sul plastico sai che casini....sempre sporche......insomma appena rimonto tutofaccio leprove di trazione.....
ciauz
Luca

Ciao Luca, neanche io sopporto le ruote in ottone sia per un discorso visivo che funzionale, mi rivolgo a te con un quesito dato che hai sottomano il kit: disponendo di diverse sale in acciaio della E.428 Rivarossi (1/87) pensi sia possibile installarle al posto delle originali?Al vero la differenza (diametro 203cm per la E.326 e 188cm per la E.428) non é che fosse poi molto evidente, ancor di meno in scala.
Grazie
Alessandro ;-)



consiglio mio.....iofarei nichelare le ruote del kit, prezzo per tutte le ruote 10€...che tra l'altro essendo in ottone sono già pronte per la nichelatura......senza stare ad impazzare a sistemare le ruote dl 428....tra l'altro sbagliate.......domani o dopo domani vi postano le foto delmodello di Fabrizio.....ecco perchè mi sono fermato.......alla fine abbiamo deciso di rifare alcuni pezzi nuovi......una tra tutte...le vedette spesse è sbagliate....verranno rifatte in fotoincisione.....vedremo...tempo al tempo...
saluti Luca
Luca Petruzzo

 
Messaggi: 34
Iscritto il: 5 set 2010, 2:26

Prossimo

Torna a Rotabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron