Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72



Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 16 set 2017, 13:26

Ciao TricX

Non ti preoccupare per le foto. Gli aerei in volo non sono facili da riprendere :D .

Ecco al momento la foto del Nieuport con le nostre insegne e preda di guerra con le insegne tedesche (scusami ma è più forte di me :mrgreen: adoro i soggetti inusuali e le prede belliche hanno per me un certo fascino particolare).

174_6.jpg


nieup17capturedb1514.jpg


Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 21 set 2017, 15:50

Ciao Stefano, grazie per le risposte e quanto hai mostrato.

Osservavo appunto la fotografia del Nieuport catturato dai tedeschi e nel constatare che "quasi" non lo si riconosceva per un "qualcosa" di diverso dal normale, mi domandavo: ma per quanto riguarda la capottatura del motore, i tedeschi hanno modificato e "ritagliato" in quella maniera quella "originale", oppure hanno proprio adattato una "nuova" capottatura, prendendola da qualche loro aereo ?
Infatti ricordo che vi erano aerei tedeschi con tale tipo di capottatura del motore, aperta nella parte bassa.
Comunque, ecco ancora qualche immagine.

Aerei e Mezzi Militari 067 Ridotta (ritagliata).JPG


Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 25 set 2017, 13:40

Ciao TricX

Il Nieuport catturato ha una copertura del motore che é quella di un Fokker a occhio. Secondo me era un aereo che é precipitato nel loro territorio e che era ancora recuperabile. Non avendo i pezzi originali lo hanno riparato con ciò che avevano e che si adattava. Anche nella 2• guerra mondiale é successo una cosa simile con uno Spitfire catturato a cui hanno sostituito il motore con uno di quelli dei Messerschmitt. Anche in questo caso hanno dovuto modificare la capottatura del motore. Nel caso del Nieuport potrebbe essere successa la stessa cosa ma non ho informazioni al riguardo. Al momento ho solo la foto.

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 4 ott 2017, 19:18

Ciao a tutti

Ecco altre foto del modello finito del P 38 della Regia Aeronautica:

WP_20170918_009.jpg

WP_20170918_017.jpg


Ecco anche la foto del modello smontato per il carico su ferrovia:

WP_20170918_023.jpg


Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 29 dic 2017, 17:18

Un saluto a tutti e... complimenti ancora a Stefano per la sua realizzazione, veramente interessante ed accurata.
Ma Ti sei documentato se tale tipo di trasporto, su ferrovia è stato effettivamente realizzato ed in tal caso con quali modalità ed in quanti pezzi è stato scomposto l'aereo e se essi corrispondono ( anche solo approssimativamente ) a quelli da Te isolati ?

Tornando al modello in ultimo da me mostrato, metto ancora qualche immagine.
Aerei e Mezzi Militari 064 Ridotta (ritagliata).JPG


Ciao a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 30 dic 2017, 10:15

Ciao TricX

No non mi sono documentato. Da quello che so questo esemplare è stato trasferito una solo volta su ferrovia da parte dei tedeschi dopo l'8 settembre ma non si sa nulla di più. Non so come è stato smontato ma probabilmente è stato anche coperto da teli o messo all'interno di carri chiusi per proteggerlo meglio quindi non visibile su treno. Per fare una cosa del genere non serviva tanto lavoro bastava costruire una sagoma e metterla sotto telo ma poteva essere un P-38 qualsiasi. Se l'avessi smontato diversamente probabilmente il modello non lo potevo più rimontare. Per questi motivi mi sono preso la licenza di smontarlo nel miglior modo possibile per poterlo rimontare e per avere un effetto plausibile anche se probabilmente non molto vicino alla realtà.

Fa davvero un bel effetto il tuo Nieuport visto da davanti. Davvero molto bello!

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 30 dic 2017, 13:57

Grazie per le risposte. Sicuramente i trasporti avvenivano con occultamenti, camuffamenti e mimertizzazioni ( o meglio "coperture") varie e magari qualche pezzo anche in carri chiusi. Tuttavia un eventuale diorama potrebbe prendere ad oggetto una fase di "caricamento" o di "scarico", ed in tal caso anche dei carri aperti ed "a vista" potrebbero essere più che plausibili.
Tornando al Tuo modello, comprendo perfettamente il tuo punto di vista e gli inevitabili "compromessi" che si devono tollerare.
Nel porti le mie domande rilevavo però ( ragionando tra me e me ) che il complesso muso - carlinga - fusoliera e ali mi sembra un pò grandino per il trasporto in unico pezzo.... poi mi rendo conto di quanto rilevato in precedenza...
In sostanza ritengo che forse la parte anteriore del muso ( davanti all'abitacolo ) sarebbe stata distaccata dal resto della fusoliera così come probabilmente le due semiali o quantomeno la parte esterna di esse rispetto alle gondole dei motori.

Infine Ti ringrazio per i tuoi apprezzamenti al mio modello -2- [09.gif] ....e già che ci sono metto ancora qualche immagine.
Aerei e Mezzi Militari 068 Ridotta (ritagliata).JPG


Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 31 dic 2017, 11:06

Ciao TricX

Se avessi smontato l'aereo come nella realtà lo avrei fatto come suggerisci tu perchè sicuramente molto più corretto ;-) . Di fatto non ti so dire come venisse smontato. In questo caso mi sono concesso alcune licenze ma in altri mi sono potuto allineare alla realtà mantenendo la possibilità di rimontare l'aereo come piace a me :D . Eccoti un esempio:

548d360cadc7618ce588f999ed7dc2a9.media.800x633.jpg


Sono riuscito ad acquistare un esemplare della confezione della foto ma usata e in condizioni non ottimali. A parte il restauro della locomotiva e della scatola ho isolato le ruote dei vagoni e montato la scatola di montaggio dell'aereo inclusa. Quando l'ho aperta ho trovato il modello in parte montato che ho dovuto smontare per verniciarne gli interni. Dal kit mancavano numerose decal che ho dovuto stampare io al computer (avevo un foglio apposito per lo stampaggio delle decals vere da casa) ma il precedente proprietario mi ha fatto il piacere di lasciarmi all'interno una serie doppia di ruote che così posso usare per un'altra confezione della Maerklin dell'aereo che non le aveva (la confezione in questione è quella che include l'aereo già montato e verniciato e senza la locomotiva).
Durante il montaggio mi sono subito posto il problema della possibilità di montare e smontare l'aereo ma al tempo stesso di mantenere la cosa il più possibile vicino alla realtà. Alcuni particolari sono già smontabili e rimontabili da progetto della scatola originale (la scatola proviene dall'assortimento della Roskopf che prevedeva già un possibile caricamento su ferrovia del mezzo ma senza poterlo rimontare) ma una volta preparato per il carico su ferrovia non si può più rimontare l'aereo in assetto di volo. La Maerklin prevede un trasporto di questo tipo:

821a81c405a9875dec29a19a01860446.media.800x531.jpg

ec116d2c0f4b55e3bad754300dbb8c15.media.800x531.jpg


Guardando le foto originali di come veniva montato lo Junkers F13 originale su ferrovia ho visto che c'era la possibilità di farlo uguale alla realtà ed in più renderlo rimontabile. Ho modificato leggermente il sistema di carico della Maerklin e poi ho montato e verniciato l'aereo ma non come da istruzioni. Le ali le ho tagliate a livello delle ruote (come nella realtà) ed ho aggiunto dei perni che mi permettessero il successivo rimontaggio. Ecco il risultato finale:

IMG_2189.jpg

IMG_2195.jpg

IMG_2187.jpg


Il cofano motore si può rimuovere (come già previsto nel kit) e si può vedere il motore. L'elica si può smontare e mettere su uno dei vagoni chiusi (entrambi con porte scorrevoli) e anche il tirante sopra la cabina. Ho verniciato gli interni e aggiunto i vetri sagomati sulla cabina di pilotaggio non presenti nel kit. Il risultato mostra l'aereo come veniva caricato su ferrovia anche nella realtà ed in più ho rispettato la mia preferenza di avere l'aereo da poter rimontare. L'unico particolare che ho dovuto aggiungere ma ovviamente non presente nel reale sono i perni che sporgono dalle ali ma che sono necessari per il montaggio finale.
Ora ho un'altra confezione con l'aereo già montato dalla fabbrica a cui devo aggiungere le ruote doppie che ho trovato in questo kit. Qui la Maerklin ha previsto il rimontaggio finale dell'aereo e ha modificato il modello con dei perni sulle ali per poterle rimontare. Il sistema però non è molto efficace e credo che dovrò fare le stesse modifiche per ottenere un risultato che mi soddisfa di più. Ecco la foto della confezione in questione:

45093_box.jpg

45093_inbox.jpg


Se ti interessa ho anche la confezione, sempre della Maerklin, con i Messerschmitt su cui ho fatto un lavoro simile e che ti posso far vedere se ti fa piacere.

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 7 mag 2018, 0:10

Nuovamente complimenti . Stefano, per le tue realizzazioni ed elaborazioni [09.gif] (13) .

Molto bello lo Junkers F 13 e pregevoli i convogli Marklin nei quali è inserito (13)

Una piccola notazione estemporanea: ma quell'aereo, lo aveva progettato Walt Disney ? laught16
Con quegli "occhioni neri", e quei parabrezza, che sembrano gli occhiali di Nonna Papera, :lol: sembra tratto fuori direttamente da un fumetto di Topolino !! :lol: :lol: laught16 laught16

Tartaruga87+ST ha scritto:....Dal kit mancavano numerose decal che ho dovuto stampare io al computer (avevo un foglio apposito per lo stampaggio delle decals vere da casa).....


Come è 'sta storia ? Come è che Ti riesci a stampare le decals? Cioè non su carta comune ? :-o

Tartaruga87+ST ha scritto:...Se ti interessa ho anche la confezione, sempre della Maerklin, con i Messerschmitt su cui ho fatto un lavoro simile e che ti posso far vedere se ti fa piacere.


Ovviamente, fai pure, certo che interessa.... applause1

Adesso passo io ad aggiungere qualche immagine a quelle precedenti, sempre del Nieuport.
Aerei e Mezzi Militari 069 Ridotta (ritagliata).JPG


Purtroppo anche questa era venuta un pò sfuocata....chiedo venia :oops:

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 20 mag 2018, 15:34

Ciao TricX

Grazie per i complimenti.
Sull'aspetto buffo dell'aereo devo darti ragione. Quello che mi ha colpito di più appena l'ho avuto sottomano sono le ali che sembrano sproporzionate rispetto al resto dell'aereo ma era proprio fatto così. Da poco ho scoperto che anche l'Italia ne ha avuto almeno uno. Avendo un altro convoglio Marklin una mezza idea per una elaborazione in tal senso ce l'avrei.

Come è 'sta storia ? Come è che Ti riesci a stampare le decals? Cioè non su carta comune ? :-o


Sì. Ho comprato alcuni fogli di carta per decal che stampo su una normale stampante a getto di inchiostro per il computer. Non sono fogli molto comuni e nemmeno economici ma in casi particolari possono essere utili. Una volta stampate bisogna ricoprire il foglio con vernice trasparente per proteggere la stampa e poi hai delle normali decal personalizzate.

Sempre molto bello il tuo Nieuport!

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

PrecedenteProssimo

Torna a Aerei

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite