Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72



Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 22 mar 2017, 23:45

Grazie anche a Te, Oliviero, dei complimenti.... che assumono per me una valenza particolare, specie se fatti da uno di rara maestria come Te...

Quanto agli auguri natalizi... scusa per la mancata tempestiva specifica risposta.... ma consideravo di averli fatti a suo tempo a tutto il Forum....
Ora, mentre ci sono, potrei augurarTi in anticipo Buona Pasqua.... :lol: ... anche se manca ancora un pò di tempo !

Quanto al fotoritocco, penso...:oops: :oops: che sarai costretto ad impegnarti ancora Tu per un pò :lol:

Infatti, mentre ci sono, provvedo a metterti ancora alla prova.... :lol: con alcune nuove immagini.

Fiat C.R. 42 " Falco" - Revell, scala 1/72
Aerei e Mezzi Militari 087 Ridotta.jpg

Aerei e Mezzi Militari 088 Ridotta.jpg


Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 25 mar 2017, 18:44

Continuo a mettere ancora qualche immagine del Fiat C.R. 42 "Falco"

Aerei e Mezzi Militari 089 Ridotta.jpg

Aerei e Mezzi Militari 090 Ridotta.jpg


Anche in questo caso le "fonti" informative cui attenersi per la mimetizzazione erano quello che erano, essendo purtroppo, come in quasi tutti gli altri casi, il materiale fotografico in bianco e nero e il più delle volte di scarsa "definizione", cosa che si riverberava anche sulla attendibilità delle tavole a disegno a colori, che qua e là si raccattavano, che sovente erano in contraddizione una con l'altra.
Nè di maggiore aiuto erano i disegni a colori del coperchio delle scatole stesse, che spesso erano anch'esse in contraddizione con le istruzioni del kit.

Mi pare di ricordare di aver cercato di interpretare queste ultime cercando di fare del mio meglio.

Un cordiale saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 26 mar 2017, 8:20

Ciao TricX

Bellissimo il CR 42 della Revell. Mi piace molto anche la mimetica che hai scelto che devo dire ti è venuta molto bene. Mi sai dire a che squadriglia lo hai assegnato?

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 27 mar 2017, 2:10

Ciao Stefano,
Ti ringrazio per il tuo apprezzamento... :D :D

Quanto alla squadriglia di appartenenza, ricordo di certo che era quella prevista dalle istruzioni e dalle decals del kit...
Però dopo tutto questo tempo, francamente non ricordo più con certezza quale fosse il reparto in esse contemplato. In ogni caso, da qualche parte dovrebbero esserci e nel caso mi venissero in mano potrei controllare il dato.
Ora come ora, mi pare vagamente di ricordare che potrebbe appartenere al contingente inviato nel 1940 nel nord della Francia o Belgio, in supporto alla Luftwaffe, per le operazioni di attacco all'Inghilterra.

In effetti le tonalità sono da teatro Europeo.
Comunque, in prosieguo, se potrò darti un dato più sicuro lo farò molto volentieri.
-4-
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 4 mag 2017, 19:48

Aggiungo ancora qualche immagine.

Aerei e Mezzi Militari 091 Ridotta.jpg

Aerei e Mezzi Militari 092 Ridotta.jpg


-4- a tutti.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda berto75 » 4 mag 2017, 22:49

[lupe.gif] concordo pienamente con quanto asserito in precedenza dall'amico Stefano e cioè che la mimetica da te dipinta sul tuo modello è veramente suggestiva ,certo dev'essere stato FRUTTO di un lavoro paziente e certosino ,ma il risultato è a dir poco ottimo applause1 applause1 (13) (13) !!
anch'io ho montato un paio di modellini di aerei airfix , (mio padre in cantina conserva molti kit di montaggio nuovi mai assemblati di aerei e modellini vari anni 60 ) ma appunto mi sono limitato semplicemente a montarli lasciandoli nel loro colore plastica nella massa originario (limitandomi a dipingere solo qualche dettaglio cioè pilota, ruote ecc.) più che altro per mancanza di tempo ,dato che ai tempi mi concentravo sulla pittura dei soldatini atlantic old west .
certo che i miei aerei a differenza dei vostri bellissimi modelli appaiono piuttosto giocattolati e tutt'altro che realistici....[ops.gif]
complimenti ancora ammirati -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 2093
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tartaruga87+ST » 6 mag 2017, 8:41

Ciao a tutti.

Posto qui alcune foto del modello che ho realizzato recentemente di un T6 Texan in scala 1:100. La scala è diversa ma spero di fare cosa gradita nel mettere alcune sue foto in questo topic. Non usando più la scala 1:72 mi sono gettato sulla scala 1:100 per gli aerei così da poterli caricare anche sui vagoni ferroviari. Se trovo i modelli in 1:87 meglio ma mi accontento anche della scala 1:100 perchè i modelli reperibili sono numerosi e non si nota molto la differenza di scala.
Ecco qui la foto del giocattolo dal quale sono partito:

WP_20160327_002f.jpg


Il giocattolo è della Odds Toys e si trova facilmente nei negozi di giocattoli.

Questa invece la foto del modello finale che riproduce un caccia tedesco generico del film "Dove osano le aquile". L'aereo in questa livrea non è mai esistito ma piacendomi molto il film mi sono preso la licenza di riprodurlo in scala 8-) .

WP_20160524_021d.jpg

Where_eagles_dare22.jpg


Al momento non ho altre foto a disposizione ma ne metterò ancora in futuro se volete. Le impalcature che vedete in basso al piedistallo le ho costruite perchè il modello è smontabile per il carico sui vagoni. Non mi è venuto benissimo ma al momento mi accontento.
Ho preso anche un altro esemplare dello stesso giocattolo per ricostruire l'aereo catturato dai tedeschi ma nella livrea realmente esistita così da avere anche un modello "corretto" :D .

Stefano
Tartaruga87+ST

Avatar utente
 
Messaggi: 558
Iscritto il: 10 dic 2012, 9:03

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 7 mag 2017, 0:36

Grazie, Berto, dei tuoi apprezzamenti e dei tuoi positivi commenti.
berto75 ha scritto:la mimetica da te dipinta ..... certo dev'essere stato FRUTTO di un lavoro paziente e certosino

Siduramente di pazienza e meticolosità bisogna mettercene molta... ma è proprio in questo che consiste il divertimento, ed è proprio questo che caratterizza il (vero) Modellismo o meglio la passione per qualsiasi dei vari settori del modellismo, rispetto all'estemporaneo o più o meno occasionale passatempo.... e quindi, alla fine la cosa non pesa, anzi...!
In effetti non ricordo particolari "patemi" nella realizzazione di questo modello. I dubbi principali erano in effetti prevalentemente ( in generale, non solo in questo modello ) nella scelta stessa della mimetica e dell'ambientazione ( reparto, prototipo di riferimento ecc.).

In certi casi però, come ad esempio nel caso di questo modello, uno degli aspetti più "rognosi" che ricordo era quello di creare la giusta miscela di colore per qualcuna delle tonalità del modello non ricompresa tra le varie lattine di colore base ( Humbrol ), nella mia disponibilità.
Bisognava quindi crearla "ad hoc" ed in quantitativo sufficiente per terminare tutto il modello e per provvedere magari anche ad eventuali ritocchi o correzioni o migliorie, per evitare di essere costretti a rifare una nuova miscela che ( quasi sicuramente ) avrebbe potuto avere tonalità leggermente diverse....
Infatti "operavo" a mano, "a occhio", senza la possibilità di precisi riferimenti quantitativi, nè di indicazioni sui possibili risultati di miscelazione dei colori "base" di partenza.
E nel fare ciò dovevo però anche cercare di evitare di cadere in eccessivi sprechi di vernice, destinati a rimanere inutilizzati e ad essiccarsi.

Quanto a Te, caro Berto, hai concentrato la tua pazienza e passione sulla pitturazione dei "figurini", perchè quello ti piaceva, mentre io "sentivo" di più la passione per gli aerei....ed anche i mezzi corazzati.
Forse in certi casi, oltre a legittime preferenze, le scelte operate possono dipendere dal fatto di aver avuto o meno magari dei "riferimenti", quali amici o conoscenti operanti in maniera più o meno valida in questo o in quell'ambito modellistico, ai quali rapportarsi e coi quali misurarsi...

Quanto a Stefano (Tartaruga): applause1 posta pure liberamente quanto ritieni dei tuoi bellissimi lavori [09.gif]
Comunquie dimmi: il modellino del "Texan" che hai postato è un kit in plastica ?
Quello della prima immagine è già "pre-decorato-dipinto" o sono decals ?

Molto bella la tua realizzazione applause1 , direi assolutamente fedele alle immagini del film.... ma qui apriamo un altro "fronte":
Tartaruga87+ST ha scritto:L'aereo in questa livrea non è mai esistito ma piacendomi molto il film mi sono preso la licenza di riprodurlo in scala...
...Ho preso anche un altro esemplare dello stesso giocattolo per ricostruire l'aereo catturato dai tedeschi ma nella livrea realmente esistita così da avere anche un modello "corretto"...


Quanto al primo punto: Dall'immagine che hai postato non so se riesco a vedere i colori nella loro giusta tonalità ed in particolare non riesco a stabilire se le striature scure siano un verde molto scuro oppure un ardesia scuro.... il resto mi sembra bianco.
Orbene, trattandosi di mimetizzazione ed ambientazione invernale è noto che i velivoli tedeschi ( specie sul fronte orientale ), venivano "trattati" direttamente presso i reparti con abbondanti mani di "biacca" bianca "lavabile" ( nel senso che veniva "lavata via" man mano dagli agenti atmosferici ), sovrapposta alla normale mimetizzazione.
Quindi anche il tuo "modello", tutto sommato, potrebbe rientrare nello stesso concetto.

Quanto al secondo punto: Premesso che l'utilizzo nel film credo sia stato dovuto più alla facile disponibilità di quell'aereo genericamente e vagamente rassomigliante a similari velivoli germanici del secondo conflitto, piuttosto che alla effettiva realtà storica, il Texan era un velivolo da addestramento, non so se adibito anche ( magari occasionalmente ) a compiti di ricognizione o collegamento... e pertanto non so se possa essere stato attivamente presente in posizioni di "prima linea", cioè in condizioni tali da essere suscettibili di possibile cattura.
Pertanto Ti chiedo: sei al corrente che ci sia stato qualche esemplare di quel velivolo catturato dai tedeschi ?

Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 7 mag 2017, 0:58

Posto ancora qualche immagine del C.R. 42.
Aerei e Mezzi Militari 093 Ridotta.jpg

Aerei e Mezzi Militari 094 Ridotta.jpg


Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

Re: Rassegna Aerei in kit di assemblaggio Scala 1/72

Messaggioda Tricx » 7 mag 2017, 12:14

Qualche aggiunta.
Aerei e Mezzi Militari 095 Ridotta.jpg

Aerei e Mezzi Militari 096 Ridotta.jpg


Un saluto a tutti.
Riccardo.
Tricx

Avatar utente
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: 22 set 2011, 20:08
Località: L'epicentro del trifase

PrecedenteProssimo

Torna a Aerei

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite