Aerei Atlantic



Aerei Atlantic

Messaggioda berto75 » 14 apr 2016, 22:58

Salve a tutti !!
Riordinando in cantina ho rinvenuto 2 scatole con 2vecchi aerei della Atlantic che avevo da quando ero un ragazzino , ne avevo molti di aerei e mezzi Atlantic da piccolo ( all'epoca costavano poco ed erano giocattoli popolari alla portata di tutti i bambini) e molti li presi in una cartoleria e un edicola che oggi non esistono nemmeno più; e ricordo con nostalgia le memorabili battaglie con i soldatini che facevo sia con i miei compagni di giochi del quartiere sia con mio padre .
Per colpire i soldatini usavamo un fucile di plastica della Edison che sparava (a molla) grossi proiettili gialli di gomma ( aveva 2 caricatori; uno da 4 proiettili e uno più lungo da sei che si infilava nel calcio del fucile medesimo ), mentre per colpire i mezzi (cannoni ,carri, aerei ) usavamo una palla di spugna per simulare i colpi dell'artiglieria pesante.
Purtroppo molti dei mezzi e soldatini Atlantic che avevo da bambino sono andati dispersi col tempo :cry: , però mi sono rimaste molte confezioni originali (tristemente) vuote che conservavo in cantina perché le coloratissime scatole atlantic mi affascinavano con i bei disegni e la loro grafica accattivante.
LE scatole di questi 2 aerei , unici superstiti di quella che un tempo era una vasta squadriglia , erano un vero capolavoro scenografico ;apparentemente le scatole (rettangolari ) erano normali, in realtà avevano una doppia copertina (una, quella a vista raffigurante l'aereo contenuto nella confezione, mentre l'altra copertina occultata dalla prima rappresentava il bersaglio scelto o colpito dall'aereo) .
La copertina principale (che raffigurava l'aereo ) si poteva ripiegare e infilare tramite due linguette di cartone per congiungerla all'immagine rappresentata sulla scatola sotto la (seconda)copertina ; il risultato era strabiliante :shock: l'aereo della copertina diventava tridimensionale e sembrava librarsi in volo sopra il bersaglio!!
Alcuni tra voi sicuramente le ricorderanno queste originali confezioni se giocavate con i soldatini Atlantic .
Se siete o siete stati appassionati di Atlantic e avete foto o immagini di aerei o mezzi volanti Atlantic che magari avete anche dipinto da ragazzi postatele che le commentiamo !! Mi scuso ma alcune foto non riesco a raddrizzarle non capisco perché....
e ora..... spero per voi :mrgreen: che abbiate un rifugio antiaereo!!-1- -1-
Saluti a volo radente!!
Allegati
DSCN2391.JPG
Corazzata britannica colpita!! U boot tedesco in agguato?
DSCN2388.JPG
Macchè è un Aerosilurante Savoia Marchetti della Regia aereonautica !! abbattetelo!!
DSCN2378.JPG
DSCN2375.JPG
berto75

 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda berto75 » 14 apr 2016, 23:17

ecco le altre foto:
Allegati
DSCN2394.JPG
Operazione: Leone Marino
DSCN2402.JPG
Le decals originali del Savoia Marchetti si sono sbrisciolate .Gli aerei Atlantic si montavano sempre a innesto senza collanti .
DSCN2401.JPG
DSCN2400.JPG
DSCN2395.JPG
DSCN2396.JPG
DSCN2398.JPG
DSCN2399.JPG
DSCN2406.JPG
Confronto tra SAVOIA E HEINKEL
berto75

 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 15 apr 2016, 0:53

Chiedo scusa se questo intervento è in parte fuori tema ma questa è una cosa di Atlantic che mi è sempre rimasta indigesta ovvero il fatto di rappresentare (e vendere) riproduzioni di navi italiane e pubblicizzarle come straniere:

RN.Cavour.jpg

La "corazzata britannica colpita" rappresenta in realtà una corazzata italiana: la RN Conte di Cavour.

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda berto75 » 15 apr 2016, 22:32

:-o Ma....ma....La RN Conte di Cavour silurata da un aereo amico ??? !!! (x)
Come è potuta accadere una cosa del genere ?!! : :evil: :evil: Ora almeno capisco perché abbiam perso la 2Guerra...
(46) (46) Dannata Atlantic !!! Questa è la seconda mostruosa gaffe :oops: :oops: CHE MI FA FARE sulle navi !!
Prima mi rifila la falsa CORAZZATA Bismarck che in Realtà (grazie A Oliviero) SCOPRO (dopo ben 30 anni (x) (x)! ) CHE era una riproduzione stilizzata della famosa Corazzata Roma e ora salta fuori che Quella che credevo essere una generica nave da guerra inglese centrata da un aereo italiano è in realtà un altra importante corazzata italiana!!
Ora io (pur piacendomi ) non sono mai stato un esperto osservatore e studioso di navi ,ma simili incongruenze visive e storiche mi sembrano veramente sconcertanti per una ditta come l'Atlantic che pubblicizzava ovunque in campo editoriale ( in primis su Topolino e Corriere dei ragazzi) e che aveva fatto della fedeltà delle ricostruzioni storiche (basti pensare alle bellissime e famose serie STORICHE dei soldatini Romani , Egiziani ,Greci , A QUELLE DEL WEST o alle serie più recenti CHE RAPPRESENTAVANO la Rivoluzione Russa del 1917, la Rivoluzione cinese (Mao), la marcia su Roma(Mussolini e le camicie nere) e le famigerate camicie brune di Hitler ) uno dei suoi migliori e vincenti cavalli da battaglia.
Certo che ovviamente all'epoca come bambino (e anche i miei compagni di gioco ) davo per scontato che certe sue rappresentazioni fossero veritiere o al massimo approssimative .
Comunque COMPLIMENTI vivissimi Oliviero per la tua enciclopedica cultura e passione navale !!! (3)
è incredibile la tua foto è pressoché identica alla rappresentazione grafica della nave sulla copertina stesso armamento ,stessa torretta ,perfino stessa prospettiva non può essere una coincidenza!! Ma perché spacciare navi italiane per navi straniere? Alla Atlantic non avevano documentazione o foto di navi reali tedesche o inglesi?
increduli e sorpresi saluti Berto75
berto75

 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 15 apr 2016, 23:44

Qui purtroppo l'argomento rischia di uscire di molto fuori tema ma sento l'esigenza di parlarne. E non si parla di modellismo ma di costume e di cultura. Per spiegare cosa voglio dire parlerò di ....cinema.
Qualche anno fa (negli anni '60/'70 circa)esperti del mestiere mi dissero che quando si girava un film in Italia (non so se succede ancora oggi) gli attori (italiani) recitavano.... in inglese. Poi in post produzione venivano doppiati (anche da loro stessi) in italiano. Questo si faceva per poter vendere il film nei paesi anglosassoni (ove il film ovviamente era doppiato in inglese). Sembra che gli inglesi sono portati ad osservare se il labiale degli attori corrisponde alla voce che si sente e se questo non avviene, il film non viene accettato.
Invece sembra che per gli italiani più "di bocca buona" una voce italiana su un labiale inglese non crei problemi.
Riconducendo il discorso sui modellini e supponendo che Atlantic intendesse esportare la sua produzione all'estero, penso che un inglese non avrebbe comprato una scatola col disegno di una corazzata di Sua Maestà, affondata da chicchessia. Invece pare che agli italiani (che non amano e non conoscono la storia e le proprie Forze Armate) questo non sia un impedimento all'acquisto del modello. :-(
Tutto questo penso sia molto triste.
Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda berto75 » 18 apr 2016, 23:01

LA tua analisi è interessante Oliviero non sapevo questa vecchia regola cinematografica, è proprio vero che non si finisce mai di imparare !!
Certo che gli inglesi oltre ad essere tradizionalisti hanno un senso patriottico molto forte e su questo aspetto dovremmo prendere esempio da loro, ma è anche una questione di mentalità e cultura che sono molto differenti .
Purtroppo però hai ragione sul fatto che noi italiani siamo in genere superficiali su certi argomenti patriottici e fatti storici ;se andiamo al di fuori della cerchia degli appassionati di Storia o modellismo militare presumo che tra la gente comune siano veramente poche le persone che sappiano riconoscere o distinguere i vari modelli di aerei della seconda guerra , o di navi italiane storiche (me compreso :oops:).
Per quanto mi riguarda cercherò di fare ammenda sulla mia ignoranza navale ; ho deciso che entro quest'anno acquisterò un modello di nave; non so ancora in che scala se già montata o da montare; valuterò il da farsi in base anche alle opportunità che troverò , ve lo farò sapere e posterò il mio futuro acquisto sull'argomento navi .
è vero che ora stiamo parlando di navi anziché aerei ,tuttavia penso che questa discussione sia attinente in un certo senso all'argomento, poiché dal momento che l'amico Oliviero ha rilevato la clamorosa incongruenza sulla scatola Atlantic del Savoia M. era più che giusto chiedersi perché mai Atlantic abbia rappresentato E VENDUTO il trimotore Savoia Marchetti nell'atto di colpire proprio una corazzata italiana (x) realmente esistente (anche se assurdamente inglesizzata con bandiera britannica ).
COMUNQUE all'epoca degli Atlantic non esisteva internet quindi per noi ragazzini di quel periodo se non andavamo di proposito a cercarci notizie o foto su libri o riviste specializzate di storia o di guerra o film di quel genere era pressoché impossibile cogliere certe contraddizioni della produzione atlantidea e, come ho già detto ,da bambino non avevo motivo di dubitare della veridicità delle rappresentazioni sulle scatole e come molti miei amici pensavamo più a giocare che a documentarci !
POI Addirittura c'erano pubblicità Atlantic su Topolino (le foto sotto sono di pubblicità tratte da e bay) dove si invitava i bambini ad acquistare le scatole della serie storica e di portarle direttamente a scuola E di mostrarle alla maestra per conoscere e imparare la storia giocando , inoltre c'erano anche delle scatole di lusso che venivano pomposamente denominate Enciclopedia Atlantic poiché riportavano ripiegate entro la copertina delle pagine con foto a colori e storia dettagliata dei soldatini rappresentati.
Quindi alla luce di questo chi pensava che.....
-4- BERTO75
Allegati
atlantic egizi.jpg
nave egizia.jpg
berto75

 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 19 apr 2016, 0:49

Negli anni '60 per un ragazzo era piuttosto difficile trovare facile documentazione sulle navi della RM della 2°GM. Esistevano però riviste specializzate (es: Le Marine e INTERCONAIR Aviazione & Marina) che a volte inserivano articoli storici, corredati con foto (non molto nitide) e disegni (non tanto dettagliati); erano riviste "di nicchia" che acquistavo e conservo ancora ma che erano comunque poco conosciute e non certo indirizzate ai ragazzi.. Anche nel modellismo, mentre abbondavano riproduzioni di navi americane e inglesi (ma anche tedesche e giapponesi) le navi italiane erano rarissime. A partire dai primi anni Settanta con le Edizioni Bizzarri (Orizzonte Mare-Dimensione Cielo) si iniziò a disporre di buona documentazione a prezzi accettabili. Comunque, a meno di non avere un interesse specifico per l'argomento, capisco fosse comunque raro che un ragazzo si mettesse a collezionare queste monografie.
Ma torniamo agli aerei Atlantic:
n.1068-16magg1976 AliAtlantic(1).jpg
Pubblicità su Topolino n.1068 del 16/5/1976

n.1070-30magg1976 AliAtlantic(3).jpg
Pubblicità su Topolino n.1070 del 30/5/1976

n.1073-20giug1976 AliAtlantic(2).jpg
Pubblicità su Topolino n.1073 del 20/06/1976


Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda berto75 » 20 apr 2016, 22:50

Grazie Oliviero per aver postato queste belle pubblicità con le scatole sugli aerei Atlantic mi ricordano moltissimo la mia infanzia , [wub.gif] le battaglie con gli amici del tempo, il parcogiochi dove spesso portavamo i nostri soldatini....,la scuola (per fortuna non ci ho portato la Bismarck altrimenti avrei preso un 4 :lol: in pagella altro che imparare la storia come diceva la pubblicità... ) li riconosco tutti!
Molti degli aerei presenti nella pubblicità li avevo (ormai ahimè tutti valorosamente dispersi in azioni di guerra :cry: )
Tuttavia qualcosa è sopravvissuto da qualche parte in cantina dovrei avere il boeing Vertol (anche se era contenuto in una confezione completamente diversa da quella della pubblicità ;quando lo rintraccerò posterò foto) .
Alcuni aerei che mostra la pubblicità ricordo che li avevo comprati in edicola e ricordo che non erano contenuti in una scatola ,ma erano venduti in blister di plastica trasparenti che includevano oltre al modello una sezione pieghevole di pista di cartone di un aereoporto, sezione che andava abbinata ad altre 3 contenute nei BLISTER di altri modelli di aerei.
Quando compravo questi modelli avevo un età compresa tra i 6 e i 10 anni ,quindi li acquistai (o me li regalavano i parenti come premio scolastico) tra il 1981 e il 1985 purtroppo ,ma allora non lo sapevo ancora ,la stella dell'Atlantic era ormai al tramonto, mentre quella degli ESCI era allo zenit , nel senso che proprio in quegli anni l'Atlantic cessò la sua poliedrica e affascinante produzione.
Questo spiegherebbe anche la completa diversità di alcune scatole che io avevo con quelle che illustrano le pubblicità di Topolino del 1976 .
Nei primi anni 80 Atlantic cambiò la grafica e la presentazione di molte scatole anche se poi di fatto i modelli (aerei , soldatini ,carri ecc.) erano sempre gli stessi degli anni 70.
Posto qui sotto ,a titolo di curiosità l'unica sezione di aereoporto sopravvissuta :roll: , l'aereo a cui era abbinata tale sezione (un Mig 21c ) è andato disperso. Tale modello ricordo benissimo che era in un blister .
Buona serata e nostalgici saluti Berto75
Allegati
DSCN2504.JPG
ecco una sezione di aereoporto che era abbinata all'aereo Mig 21 C
DSCN2513.JPG
Acquistando in edicola uno di questi 4 modelli si aveva in omaggio una sezione di aereoporto Atlantic
DSCN2506.JPG
DSCN2517.JPG
ecco come si presentava l'aereoporto completo ottenuto tramite l'unione delle 4 sezioni di cartone.
berto75

 
Messaggi: 2168
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 21 apr 2016, 22:13

berto75 ha scritto:......le scatole sugli aerei Atlantic mi ricordano moltissimo la mia infanzia , .....la scuola (per fortuna non ci ho portato la Bismarck altrimenti avrei preso un 4 :lol: in pagella altro che imparare la storia come diceva la pubblicità... )............
..................
Quando compravo questi modelli avevo un età compresa tra i 6 e i 10 anni ,quindi li acquistai (o me li regalavano i parenti come premio scolastico) tra il 1981 e il 1985 purtroppo ...... proprio in quegli anni l'Atlantic cessò la sua poliedrica e affascinante produzione.
...........
Berto75

Carissimo: sono sicuro che non avresti preso 4 in storia: ho conosciuto molti insegnanti e pochissimi avevano sentito parlare della Bismark e quasi nessuno sarebbe stato in grado distinguere, in fotografia, la K.M Bismark dalla R.N. Roma, anche se questo non mitiga le imprecisioni della ditta Atlantic.
Ma non ti devi crucciare per questo: La ditta Atlantic non ha mai preteso di "fare modellismo" ma ha sempre parlato di giocattoli ed in questo la sua produzione è stata eccellente. Del resto si può anche parlare di "giocattoli didattici" che stimolano il ragazzo allo studio storico; quindi in quel caso la pubblicità non fu ingannevole.
Purtroppo (per me :-( ) ho molti più anni di te e quando iniziò l'epopea Atlantic avevo già confinato in cantina parecchie decine di modelli di navi, aerei (ma anche mezzi militari e persino astronavi) ottenuti in diversi periodi, da scatole di montaggio: Revell, Aurora, Lindberg, Frog, Airfix.....ecc.
Mi dispiace dovertelo dire :-( ma, avendo come riferimento i "modelli della cantina" (comunque nemmeno loro esenti da difetti e imprecisioni [lupe.gif] ) non potevo apprezzare i modelli Atlantic che trovavo approssimativi, sproporzionati e fuori scala. Al contrario mi piacquero subito i soldatini e ne acquistai e ne dipinsi moltissimi (forse un centinaio)
Atlantic 1973  .jpg
Pubblicità Atlantic su Topolino...Correva l'anno 1973

Saluti da Oliviero
PS: devo cercare i miei soldatini... ma dove li avrò messi? :?
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Aerei Atlantic

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 21 apr 2016, 23:37

Devo riconoscere che tra le tre armi, l'aeronautica è stata trattata meglio: gli aerei riprodotti da Atlantic erano sufficientemente curati ed attendibili ma navi e mezzi terrestri......... :evil: :evil: :evil:

ATLANTIC esempi_pubblicità.jpg

Osserviamo l'approssimazione con cui sono riprodotti carri armati e mezzi blindati
Atlantic 0979- Veicoli del Genio -01sett'74 Ritok.jpg
Pubblicità del 01/09/1974 " Veicoli del Genio" . Sul fondo i carri: semovente T236, cingolato M 113 e carro Leopard 1A

Nella realtà il carro M113 è molto più piccolo del Carro Leopard
0979- Veicoli del Genio -particolare.jpg

Confronto tra le riproduzioni del Leopard dell'Atlantic (in alto) e della Revell 1:72 (in basso)
Atlantic Leopard.jpg
Atlantic in alto. il vero carro (sulla destra, al centro) Revell in basso

In Atlantic, tra l'altro,non sanno contare: il treno di rotolamento del Leopard conta sette ruote portanti.

Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Prossimo

Torna a Aerei

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite