alimentazione rotaie



Regole del forum
Il sito è online ma ancora "work in progress" Per chi volesse vedere quello che stiamo facendo il link del sito è: http://www.lima-tribute.it vi aspettiamo?

alimentazione rotaie

Messaggioda mazzo » 21 apr 2020, 19:04

ARGOMENTO SPOSTATO DAL MODERATORE
Buona sera a tutti,
sono nuovo del forum e volevo chiedere delle informazioni.
Oggi dopo anni ho tirato fuori dalla mia cantina il mio vecchio plastico :yahoo: :yahoo: per passare la quarantena e riapassionarmi al modellsimo ferroviario (sono un gran appasionato del modellismo statico).
Ho tirato fuori il comando e alimentazione dei treni, faccio per collegare il conettore alle rotaie e ho notato che una linghetta era rotta (46) , ovviamente siccome sono un perfettino e per sicurezza non volevo fare danni non volevo eseguire azioni troppo aventate.
Dove posso trovare questo conettore di alimentazione?
poetete darmi dei consigli per rimettere in sesto le rotaie e le ruote dei treni visto che sono stati anni in una scatola? (sono solo leggermeente ossidate, basterebbe passare con una carte vetrata finissima in maniera leggera? [fischse7.gif]

GRAZIE A TUTTI PER LE RISPOSTE


*foto del problema*
Allegati
WhatsApp Image 2020-04-21 at 18.44.35(3).jpeg
WhatsApp Image 2020-04-21 at 18.44.34.jpeg
WhatsApp Image 2020-04-21 at 18.44.35(1).jpeg
mazzo

 
Messaggi: 1
Iscritto il: 21 apr 2020, 18:37

Re: alimentazione rotaie

Messaggioda Max 851 » 22 apr 2020, 17:12

Prima di tutto, benvenuto nel forum!
Ti faccio notare tuttavia che avresti dovuto presentarti nell'apposita sezione, invece sei venuto a "infilarti" nella sezione "regolamento del forum" dove probabilmente quasi nessuno si sarà accorto del tuo intervento. Nulla di grave, intendiamoci, comunque sarebbe opportuno che gli amministratori spostassero il tuo intervento.
Quanto al quesito che hai posto, il materiale mi sembra Lima e non è che lo conosca così bene, ma mi sembra che il connettore che hai mostrato non sia rotto, direi invece che le due lamelle devono avere diversa lunghezza per potersi connettere alle due rotaie del binario. Comunque lascio la parola a chi conosce meglio questi accessori.
Massimiliano
Max 851

 
Messaggi: 809
Iscritto il: 6 gen 2013, 18:12

Re: alimentazione rotaie

Messaggioda Michelemassa » 22 apr 2020, 22:27

Ciao mazzo , l'accessorio in foto è proprio rotto ,in alternativa potresti saldare i fili provenienti dal trasformatore direttamente alle rotaie ( se disponi di un saldatore a stagno )
Per la pulizia lascia perdere la carta vetrata , faresti danni irreparabili ! Puoi procurarti per poco più di dieci € su
eBay una gomma pulisci binari la producono Roco , Hornby ,piko ed altri .
In alternativa puoi utilizzare un panno inumidito con un po' di alcool e olio di gomito .
Infine complimenti per il plastico !
Saluti e facci sapere
Michele
PS
Ricordati di presentarti nella sezione "presentazione nuovi utenti "
Chiedo agli amministratori di spostare l'argomento in una sezione più appropriata
Grazie !
Michelemassa

 
Messaggi: 177
Iscritto il: 3 dic 2019, 18:34

Re: alimentazione rotaie

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 23 apr 2020, 17:03

Ti ricordo nuovamente che non ti sei ancora presentato nell'apposita sezione "Presentazione nuovi utenti"
Dato che gli amici del forum ritengono che il tuo materiale rotabile sia Lima , questo argomento è stato spostato nella sezione "Lima -Tribute!"

Riguardo alla tua domanda sul come pulire le ruote ti è già stata fornita una risposta: alcol e pezzuola bastano per pulire la sporcizia delle rotaie e delle ruote dei carri.
Per le locomotive che traggono alimentazione dalle ruote, nel caso queste fossero effettivamente ossidate (e non solo sporche) potrebbe essere conveniente l'uso di un disossidante per circuiti elettrici CRC-electro in vendita nei negozi di elettricità e/o di componenti elettronici. E se l'ossidazione fosse persistente ti consiglio di usare una carta smeriglio (NON carta vetrata) P 600 o P 500 (cioè a grana finissima) ma comunque mai a secco ma sempre imbevuta di disossidante CRC. Naturalmente attenzione a quelle ruote che fossero dotate di cerchio di aderenza in plastica o in gomma da pulire solo con pezzuola appena inumidita di alcol.
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3600
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: alimentazione rotaie

Messaggioda Il fiamma » 24 apr 2020, 8:10

Per la pulizia delle rotaie ho trovato ottimo il WD-40. Era nato proprio per detergere e lubrificare i contatti elettrici dei razzi, ho visto che riesce a staccare perfino la ruggine. Tamponcino imbevuto per le rotaie, cotton-fioc per le ruote.
Per evitare slittamenti, poi si passa una carta da cucina asciutta.
Paolo
Il fiamma

Avatar utente
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 11 gen 2017, 16:23
Località: Friuli-Venezia Giulia

Re: alimentazione rotaie

Messaggioda andrea_fs » 30 apr 2020, 15:58

Ciao, a seconda dello spessore del filo e delle scarpette di giunzione dei binari, puoi infilarlo direttamente in quest'ultime, facendo un minimo di pressione e attenzione all'atto dell'innesto, evitandoti la saldatura. E' un metodo magari un po' selvaggio ma efficace, stai sicuro che di lì non ti scappa più. Nella foto che allego segui il filo verde che parte dal morsetto, vedrai che va ad infilarsi nella scarpetta del ramo deviato dello scambio, quello di destra. Sulla pulizia ognuno ha i suoi metodi, cone descritto da chi mi ha preceduto, anche se alcool e pezzuola sono imprescindibilil. A volte mi è capitato anche di usare carta finissima, 1500, per le ossidazioni più tenaci delle rotaie. Personalmente da un po' di anni uso anche un polish per auto, che diversamente da altri specifici per la sola carrozzeria, non è aggressivo con le plastiche, anzi, le rinnova e protegge. Mi trovo benissimo, dal mio punto di vista non ha controindicazioni di sorta, anzi, sugli anelli di aderenza ritengo che meglio dell'alcool che tende a seccarli. Buona giornata.
Andrea
Allegati
Plastico3.gif
andrea_fs

Avatar utente
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 16 ott 2019, 13:19

Re: alimentazione rotaie

Messaggioda FNM600 » 4 mag 2020, 6:27

Concordo anch'io su infilare il filo tra rotaia e scarpetta.
Se non salda se sai usare il saldatore tipo piccolo da elettronico.
Assumo che non ci sono sezionamenti (le scarpette di plastica!)
Auguri e facci sapere come va!
-4-
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 663
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata


Torna a Lima - Tribute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti