Datazione impianti



Regole del forum
Il sito è online ma ancora "work in progress" Per chi volesse vedere quello che stiamo facendo il link del sito è: http://www.lima-tribute.it vi aspettiamo?

Datazione impianti

Messaggioda Giorgio » 30 gen 2020, 13:34

Sto provando a datare alcuni vecchi impianti Lima.
I più vecchi che ho trovato (di un noto collezionista, gran bell'uomo :D ) sono questi

che troviamo sul catalogo a schede mobili, privo di data, ma presunto al 1958: http://www.rivarossi-memory.it/LIMA/Cat ... i_1958.htm

Tutto OK, ma notavo che la loco, la prima e mitica loco 2001 http://www.rivarossi-memory.it/LIMA/Loc ... 3-0_LE.htm
ha sul catalogo 1958 le ruote in posizione diversa, equidistanti tra loro, e non con quelle anteriori più vicine, come sempre vista al vero (e su tutti gli altri cataloghi).
Poichè anche quelle desunte dal catalogo 1958 paiono foto, forse che ne è esistita una versione differente? O quelle sul catalogo erano solo prototipi?

E poi avete notizie di impianti più vecchi????
Allegati
IC - 1958 - 2000Me 02.jpg
impianto 2000 Me
IC - 1958 - 2000 02.jpg
Impianto 2000
catalogo schede mobili 1958.jpg
Catalogo schede mobili 1958
catalogo schede mobili 1958 2.jpg
particolare loco 2001
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Datazione impianti

Messaggioda berto75 » 30 gen 2020, 17:34

Ciao Giorgio certo che è esistita un altra versione della mitica z 936 i forumisti Zio vecchio (ehi !! MA non ci sono più le foto del suo modello :roll: !) vedi: viewtopic.php?f=117&t=5022#p35583

e Tanone ce l'avevano mostrate vedi : viewtopic.php?f=117&t=6205&hilit=z+936#p48098 cioè esisteva una primissima versione di z 936 con tutte e tre le ruote a raggi veri [lupe.gif] e perfettamente equidistanti tra loro .
Come promesso sto scrivendo ;-) un articolo sull'evoluzione dei primi carri merci del sistema lima express e infatti mi trovo alle prese (46) con lo spinoso problema della datazione dei primissimi esemplari ...
L'amico Zio vecchio ci aveva detto che la sua confezione merci identica a quella che ci hai mostrato tu Giorgio , ma con una versione più ANTICA della z 936 (cioè appunto quella con tutte e tre le ruote a raggi ) ricordava (con riserva ) di averla avuta nel 1956 .
In teoria potrebbe ESSERE che le primissime versioni risalissero già in quell'anno quando ancora in lima non si pensava di sviluppare un sistema treno e che queste confezioni inizialmente costituissero un giocattolo a sé .
infatti curiosamente sulla confezione merci non è scritto lima express ma solo treno merci elettrico.
forse solo l'anno successivo Ottorino Bisazza intuendo le enormi potenzialità del prodotto di " un trenino elettrico che fosse accessibile a tutte le tasche" decise di sviluppare partendo da queste confezioni iniziali un vero e proprio sistema treno ampliabile proponendo altri modelli di carri e accessori denominato appunto lima express .
ufficialmente il sistema lima express nasce nel 1957 vedi osservazioni degli amici HIAWATHA E MERLOTRENTO : viewtopic.php?f=117&t=6304&start=10#p49678
primordiali saluti berto75
berto75

 
Messaggi: 2166
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Datazione impianti

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 30 gen 2020, 19:30

Ciao Giorgio, non ti ricordi che ne abbiamo parlato QUI:
viewtopic.php?f=117&t=6205&hilit=z+936&start=20#p48242
A lungo abbiamo discusso con l'amico Luciano sulla data iniziale della produzione ferroviaria di Lima. Luciano non ammette che la produzione sia precedente al 1958. Se parliamo dell'inizio della produzione di un "Sistema Lima" (LIMA EXPRESS) penso che abbia ragione ma io ho sempre ipotizzato che la Lima abbia proposto un primo "start-set" già nel 1956. con la locomotiva "Z 936"con telaio di latta, ruote di plastica uguali, alimentazione con pattini ed il motorino del motoscafo (che vendeva anche singolarmente) e riguardati Lima Tribute QUI:
http://www.rivarossi-memory.it/LIMA/Tec ... ticale.htm
Effettivamente è da molto tempo che pensavo di comporre un articolo sull'evoluzione della "Z 936" ma, tranne la testimonianza di "Zio Vecchio" non abbiamo ancora documentazioni cartacee attendibili ed anche le foto non sono di qualità. Le foto originali di Zio Vecchio, vennero ridotte dalla sciagurata paventata chiusura del forum, poi sono state cancellate (ma per fortuna le copiai, sebbene già ridotte). Poi l'amico Tanone ha trovato una confezione simile (simile NON uguale poichè le ruote della loco sono rosse mentre quelle di Zio Vecchio erano nere) purtroppo la loco di Tanone è incompleta poichè manca del biellismo. In mancanza di meglio potrei solamente fare un fotomontaggio sovrapponendo il biellismo (ne ho trovato un'altro sul Web) alla loco di Tanone.
Suggerisco che il catalogo a schede mobili possa essere precedente al 1958 e comunque la confezione della Z936 possa essere dell'anno prima come ricorda Zio Vecchio. Per non ripetere tutto un'altra volta, per favore rileggi quello che ho scritto sei mesi fa QUI:
viewtopic.php?f=117&t=6205&hilit=z+936&start=30#p48381
Saluti da Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Datazione impianti

Messaggioda Giorgio » 4 feb 2020, 18:19

Oliviero Lidonnici ha scritto:Suggerisco che il catalogo a schede mobili possa essere precedente al 1958
Sto "ravanando" fra vecchi cataloghi e pubblicazioni per cercare di datare gli impianti Lima.
Ora di immagini con data certa abbiamo la rivista "Industria del giocattolo" del dicembre 1958 con la loco con le ruote avvicinate.
Per cui mi sentoanche io di suppore che il catalogo a schede mobili (con la loco con le ruote equidistanti) sia del 1957. Datazione ipotetica ma plausibile. Noto che le due confezioni del catalogo sono definite una "Lima Express" e una "Treni merci elettrico", quindi fin da subito (1957) si parla anche di "Lima express".
Le immagini datate, da catalogo, successive che ho reperito solo del 1963......
Se avete qualcosa d'altro datato: pubblicità, articoli di giornale ecc. sarebbe cosa gradita
Anche riferimenti a roba passasta sul forum, che come vedete perdo pezzi.

ps. le foto di zio vecchio le avevo cmunque scaricate. Sicuramente assieme a quelle di Tannone è l'impianto più vecchio che si conosce.
Allegati
1958 IG.jpg
Industra Giocattlo 12/1958
1957 16.jpg
Catalogo a schede mobili (1957?)
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Datazione impianti

Messaggioda Giorgio » 4 feb 2020, 18:27

Per datare gli impianti cerco di usare anche portapila e traformatori contenuti negli stessi.
Per ora cerco di arrivare al 1967, prima delle scatole in polistirolo.
Allego alcune foto degli alimentatori che ho incontrato.
Cerchiamo di datarli????
Il primo 1957-1963
Allegati
TR 1957 b LE.jpg
sicuramente il più antico, presente nei cataloghi 1957(?) e la rivista IG del 1958 - con sopra scritto Lima Express
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Datazione impianti

Messaggioda Giorgio » 4 feb 2020, 18:35

Ecco i portapila successivi.
In ordine inverso... :evil: :evil: :evil: :twisted:
Allegati
TR 1964-1966 012.jpg
questo è a catalogo!!! art. 012 dal 1964 al 1966
TR 1960 2151.jpg
Questo è il 2151 forse dal 1959 al ...
TR 1960 2151.jpg (13.34 KiB) Osservato 904 volte
TR 1958-1963 YYY.jpg
Questo era in una confezione Lima France databile al 1961
TR 1959 XXX.jpg
Questo era diffusissimo direi dal 1959 al 1964..
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Datazione impianti

Messaggioda Giorgio » 4 feb 2020, 18:37

Come trasformatori antichi ho incontarto solo questi.
Quelli precedenti a catalogo non li ho visti ....

Ah, datare gli alimentatori serve a datare poi gli impianti....
Allegati
TR 1961-1963 2053 .jpg
art. 2053 dal 1961 al 1963
TR 1964-1970 2053.jpg
art. 2053 dal 1964 al 1970
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Re: Datazione impianti

Messaggioda berto75 » 4 feb 2020, 23:32

Ciao Giorgio anche QUI NE AVEVAMO ACCENNATO: vedi viewtopic.php?f=117&t=5985&start=10#p45514
il trasformatore art.2050 con uscita a 4,5 volt venne prodotto sembra dal 1959 al 1962.

i primi avevano la manopola circolare , poi sostituita con quella ad ago come il trasformatore 2050 di Oliviero .
comunque che varietà :shock:...
Allegati
trasformatore.jpg
lima art. 2050 prodotto dal 1959 al 1962 con uscita di 4,5 volt
retro%20trasformatore.jpg
retro trasformatore art.2050
berto75

 
Messaggi: 2166
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

Re: Datazione impianti

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 5 feb 2020, 14:03

Giorgio ha scritto:...Ora di immagini con data certa abbiamo la rivista "Industria del giocattolo" del dicembre 1958 con la loco con le ruote avvicinate.
Per cui mi sento anche io di suppore che il catalogo a schede mobili (con la loco con le ruote equidistanti) sia del 1957. Datazione ipotetica ma plausibile. Noto che le due confezioni del catalogo sono definite una "Lima Express" e una "Treni merci elettrico", quindi fin da subito (1957) si parla anche di "Lima express".
ps. le foto di zio vecchio le avevo comunque scaricate. Sicuramente assieme a quelle di Tanone è l'impianto più vecchio che si conosce.

Ovviamente sempre e solo in teoria ma la logica mi permette di "sentenziare" che:
1-L'impianto merci (che è quello di Zio Vecchio) non è ancora "LIMA EXPRESS" ma ha un nome generico ..."timido" :D che lo qualifica come prodotto di "prova mercato"
2-Nell'impianto merci non c'è ancora il tender (art.2014)
3-Zio Vecchio ci ha detto di averlo comprato nel 1956
4- Il tender (come ho detto) è articolo 2014 (ultimo numero della serie) penso che dovrebbe essere l'accessorio principale della loco art 2001: quindi perchè non catalogarlo art. 2002.....forse perchè lo hanno aggiunto per ultimo quando il n.2002 era già assegnato...quindi la confezione viaggiatori (Lima Express) è certamente posteriore a quella merci (senza il tender) e non ancora "Lima Express"
VEDI:
download/file.php?id=32527&mode=view

5- Non sottovaluterei la grafica dei caratteri delle confezioni: "TRENO MERCI elettrico" è scritto con caratteri comuni, senza personalità, mentre la sritta "Lima Express" denuncia la volontà di creare un nuovo logo originale, un marchio identificativo e duraturo di un nuovo prodotto che l'anno prima (1956) ancora non era ipotizzabile.
Conclusione: la confezione di Zio Vecchio è effettivamente del 1956 (almeno un anno prima del catalogo a schede mobili) , prodotto concepito giocattolesco "unico" e sperimentale, per tastare il terreno (la vendibilità del prodotto) visto l'ovvio successo di vendita, si sono allargati, decidendo di iniziare la produzione di un intero sistema ferroviario con deviatoi incroci, stazioni e quantaltro...... Yellow_Flash_Colorz_PDT_02
....non fa una grinza! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
-4-
OLI
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Datazione impianti

Messaggioda Giorgio » 5 feb 2020, 14:18

Però Zio vecchio non era sicuro della data.
Credo che inizialmente "Lima Express - Battery Train - made in Italy" con scritte in inglese fosse per l'esportazione (i bambini all'epoca non parlavano inglese ... neppure gli adulti) mentre Treno Merci Eletrico fosse per il mercato interno.
Sul catalogo 02/1959 ci sono in totale nove rotabili, ma il tender è già art. 2014. L'avrebbero chiamato 2009 se il senso era quello di dare il primo numero libero. E comunque è in foto già dal 1957 (catalogo a schede mobili) con la loco ad assi equidistanti. E allora non credo ci fossero tanti altri rotabili: prima del catalogo 02/1959 ho trovato "live" e in foto solo sue carri e una carrozza, null'altro.
Quindi, già datare il catalogo a schede mobili al 1957 è arbitrario (ma ci può stare), arretrare al 1956 senza prove certe (zio vecchio non era sicuro dell'anno) mi pare eccessivo.
Poi se sata fuori altro, ben venga.
Giorgio

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 2350
Iscritto il: 16 mar 2009, 13:23

Prossimo

Torna a Lima - Tribute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti