Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76



Regole del forum
Il sito è online ma ancora "work in progress" Per chi volesse vedere quello che stiamo facendo il link del sito è: http://www.lima-tribute.it vi aspettiamo?

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76

Messaggioda FNM600 » 30 giu 2017, 22:18

Onestamente gl'intrecci societari sono assai complessi!
La tua lista di nomi menzionati, data i tuoi (Max 851) modelli più o meno primi anni 70. I prezzi che menzioni sono tipici del periodo. C'è stata poi forte inflazione all'epoca.
Come sappiamo la Rovex di Margate (Kent) proprietaria del marchio Triang rilevò la fallita Hornby Dublo di Liverpool circa nel 1965. Così per vari anni marchiò i suoi prodotti Triang con il marchio più prestigioso Hornby anche se la gamma Hornby non fù più prodotta a favore della gamma Triang.
Esempio è dato dagli agganci ad arpione d'origine Triang. La Hornby usava un diverso aggancio più elegante.
Più tardi poi addiritura omise il nome Triang d'immagine giocattolesca a favore del Hornby più rinomato. Ed è infatti così che ci appare quando rilevò la Lima e Rivarossi.
Sempre modelli interessanti ed tipici della produzione contro la quale la Lima cercò di fare concorrenza!
Ultima modifica di FNM600 il 1 lug 2017, 0:30, modificato 2 volte in totale.
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76

Messaggioda FNM600 » 1 lug 2017, 0:28

Passato il caldo dopo mega temporali ritorno:
berto75 ha scritto:Riposto qui le 2 foto dei 2 diversi carrelli delle carrozze mark 1 in scala 00 della lima ,su richiesta dell'amico FNM600 che mi ha contattato in mp .
Inoltre ho fatto UN TRIPLICE confronto tra la carrozza mark 1 in scala 00 della lima con una carrozza inglese Rivarossi (che dalle proporzioni risulta effettivamente essere in scala H0 ) e un altra carrozza mark 2 della lima in scala H0 .
QUEST'ULTIMA risulta leggermente più lunga della carrozza Rivarossi ma è più stretta :? , a me parrebbe quasi in scala 1:100 più che in scala H0 è possibile?
bisognerrebbe sapere quanto è lunga al vero la carrozza mark 2 (o mark 1) e fare la riduzione in scala per toglierci ogni dubbio.
MAH !! :roll: che KASINEN dimensionale (x) tra Rivarossi e lima senza la pozione di gargamella :lol: !!
L’allegato carrelli carrozze mark 1.jpg non è disponibile

L’allegato carrelli mark 1.jpg non è disponibile

L’allegato CONFRONTO CARROZZE.jpg non è disponibile

L’allegato CONFRONTO LUNGHEZZA.jpg non è disponibile

L’allegato CONFRONTO TESTATE 3 CARROZZE.jpg non è disponibile

buona serata a tutti -4- berto75


Ho già risposto riguardo carrelli. So curioso di sapere se Lima fece anche il tipo Commonwhealth?

Qui provo a rispondere a questo confronto e casino dimensionale
Bisogna ammettere che la carrozza LMS riprodotta da RR è di altra epoca e tipologia dalle Mark1 e Mark2 della British Railways e quindi discorso a parte.

Al vero :
Le carrozze Mark1 e Mark2 hanno al vero la stessa lunghezza ed interperno dei carrelli oltre alla stessa larghezza e altezza almeno per le prime versioni della Mark2 come i modelli Lima, è lo stile che cambia essendo la Mark2 più moderna.

Sono andato a libri su tali carrozze e ho scovato disegni quotati in piedi e pollici, dove 1 piede =12 pollici e 1 poolice = 25.4mm esatti:

Dimensioni principali:
Altezza al tetto: 12' 4 1/2" = 3772mm
Larghezza cassa: 9' 0" = 2743mm
Lunghezza telaio: 63' 5" = 19355mm
Lunghezza fuori respingenti: 67' 1" = 20447mm
Interperno carrelli: 46' 6" = 14173mm

Da notare che l'altezza e larghezza sono a differenza di molti modelli Continentali praticamente al limite della sagoma limite BR che è assai piccola in genere. Infatti anche le locomotive sono in pratica la stessa altezza e larghezza massima delle carrozze.
Sagoma GB generale:
Altezza: 12' 9 3/4"=3095mm contro 4280mm della sagoma Berna UIC e 4300mm FS.
Larghezza: 9' 3"= 2819mm contro 3150mm " " " " e 3200mm FS.

Nel modello:

In HO 1:87
Dimensioni principali:
Altezza al tetto: 43.4mm
Larghezza cassa: 31.5mm
Lunghezza telaio: 222.5mm
Lunghezza fuori respingenti: 235mm
Interperno carrelli: 162.75mm

In OO 1:76
Altezza al tetto: 49.5mm
Larghezza cassa: 36.0mm
Lunghezza telaio: 254mm
Lunghezza fuori respingenti: 268.3mm
Interperno carrelli: 186mm

Venendo a carrozze specifiche ho misurato i miei modelli in possesso:
Lima Mark  1-2 lato.JPG

Lima mark 1-2.JPG


Per la Mark1 (esempio qui verde):
Altezza 45.4mm ossia troppo alta di 2mm però essendo i respingenti sono troppo alti (montata troppo alta) di 13.3mm contro 12.25mm l'eccesso d'altezza si mitiga a 44.45mm. 1mm troppo alta!
Larghezza: 32.3mm in media quindi .8mm troppo larga!
Lunghezza: 231mm contro 235mm (un poco corta).


Per la Mark2
Altezza: 44.5mm contro 43.4mm in po' alta ma di nuovo montata alta sui carrelli.
Larghezza: 31.5mm che è giusto!
Lunghezza: 234.5 contro 235mm che non è male!

Concludendo:
La Mark2 pare più in scala della Mark1 che è un po' cicciona e cortina ma di poco!
Complimenti Lima. L'altezza si può correggere!


Finalmente alla carrozza RR LMS:

Non ho dati su questa carrozza, qui non non potrei commentare.
In genere le carrozze d'anteguerra e qui anni 20 erano più corte di quelle successive. Inoltre c'erano meno standarizzazione delle lunghezze. Ma mi pare che LMS usasse molto 57' di lunghezza.
Per larghezza direi indovinando che la sagoma limite LMS specialmente della linea della Royal Scot fosse tipica non fosse troppo larga né stretta dalla norma GB. Quindi direi che la larghezza delle carrozze RR LMS non fosse molto diversa dalle Mark1 !
A vedere dalla foto direi che le carrozza LMS RR non sia come scala molto diversa dal 1:87 però un poco più sovrascala di poco.
Proviamo a misurare ed assumendo una larghezza al vero di 9' 2743mm vediamo che scala è.
Magari è per questo che non è ufficialmente consideraia HO dalla British HO society, ma ci è vicina! O magari non è nemmeno 1:80 RR ?


Proviamo con calibro, righello e calcolatore alla mano!

Scusate intervento lungo!
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76 Ragioni Italiano Inglese

Messaggioda FNM600 » 23 feb 2018, 2:01

Reasons for “OO” 1:76
-Legacy of older modellers wishing to add to it by keeping the same over scale.
Ragioni per “OO” 1:76
-Lascito di modellisti più anziani che desiderano aggiungere tenendo la stessa sovra scala.


Reasons for “HO” 1:87
Ragioni per “HO” 1:87

1- Correct scale and gauge relationship.
(4'8-1/2")*3.5mm/foot=16.5mm.
- Giusta relazione tra scala e scartamento.
1435mm/87=16.5mm.

2- Hence correct relationship of gauge, dimensions and buffer spacing aimed for. No more narrow gauge look of 4'1-1/2”.
- Quindi corretti rapporti di scartamento, dimensioni e distanza tra respingenti. Non più l'aspetto di scartamento ridotto di 1257mm.
3- No need to resort to larger unusual track gauges such EM and Protofour, etc. to “correct” this.
- Nessun bisogno di ricorrere a strani scartamenti come EM e Protofour, ecc. per “correggere” questo.
4- Double track spacing (the so called six-foot) and structure gauge can be closer to prototype in purely British outline layouts and more realistic.
- Distanziamento del doppio binario (il cosidetto interbinario) e sagoma limite possono essere più vicino al prototipo in plastici puramente Britannici e più realistico.
5- This coherent gauge relationship is possible with modern motors and fine wheel's standards.
- Questa relazione coerente dello scartamento è possibile con motori moderni e norme di ruote fini.
6- -Consistent scale for cross Ferry/Chunnel rolling stock on both sides of the Channel.
- Scala coerente per materiale che attraversa la Manica mediante traghetto/galleria su entrambi lati della Manica.
7- British outline more appealing to overseas modellers accustomed to 1:87 for 16.5mm gauge as well as for new British modellers.
- Modelli Britannici più attraenti a modellisti esteri abituati a 1:87 per scartamento 16.5mm ed anche per nuovi modellisti Britannici.
8- Right proportions for rolling stock of all nationalities on on layouts which are not completly correct prototypically, but correct in relative proportions.
- Giuste proporzioni per materiale rotabile di tutte le nazionalità su plastici che non sono prototipicamente corretti, ma corretti nelle relative proporzioni.
9- These proportions are both on the layout and in display cabinets.
- Queste proporzioni sono sia sul plastico che nelle vetrine da esposizione.
10-No more British trains being bigger than overseas ones when it is the opposite in reality nor different buffers spacings when it is the same in reality.
- Niente più treni Britannici più grandi di quelli esteri quando è l'opposto in realtà né diversa distanza dei respingenti quando è la stessa in realtà.


Admittedly it does happen overseas too that exact 1:87 ratio is not completly adhered to, but at least it is aimed for.
Bisogna ammettere che succede anche oltremare che il rapporto esatto 1:87 non è completamente rispettato, ma almeno è un obbiettivo da raggiungere.
Ultima modifica di FNM600 il 27 feb 2018, 16:07, modificato 2 volte in totale.
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76

Messaggioda merlotrento » 25 feb 2018, 13:22

Ragioni per lo OO 1/76: l'enorme diffusione nel mondo inglese/scozzese/gallese/irlandese e non solo contro un infinitesimo di 1/87.... -4- [09.gif] [09.gif]
sulla inutilità relativa della questione rimando ai miei interventi su differenze al vero fra scartamenti utilizzati e sagome limite e le differenti combinazioni, sempre al vero, dei fattori scartamento/sagoma limite....
-4- [09.gif] [09.gif] [09.gif] [09.gif] [09.gif]
merlotrento

Avatar utente
 
Messaggi: 623
Iscritto il: 1 apr 2011, 21:05

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76 Merlo Trento

Messaggioda FNM600 » 27 feb 2018, 14:54

merlotrento ha scritto:Ragioni per lo OO 1/76: l'enorme diffusione nel mondo inglese/scozzese/gallese/irlandese e non solo contro un infinitesimo di 1/87.... -4- [09.gif] [09.gif]
sulla inutilità relativa della questione rimando ai miei interventi su differenze al vero fra scartamenti utilizzati e sagome limite e le differenti combinazioni, sempre al vero, dei fattori scartamento/sagoma limite....
-4- [09.gif] [09.gif] [09.gif] [09.gif] [09.gif]


Diffusione del 1:76 OO nella GB (inglese,scozzese,gallese) sì! Non sò personalmente dell'irlandese quindi non commento! Ma di sicuro altrove vige il 1:87. Ci sono eccezioni tipo la scala Italiana RR 1:80 ma è storia.
Un'esempio di molti modellisti potenziali del Britannico in HO è l'Australia dove vige il HO!

Sappiamo che c'è un gran numero di modellisti anziani in GB con grosse collezioni in 1:76 che non vogliono cambiare e non vogliono sapere dei Ferry wagons né Chunnel! Un po' come il RR 1:80 ma più in grande! :-|

Francamente ragione perché fabbricanti esistenti e la stampa del settore che ci dipende li sostiene continuano con OO è anche un modo per tenere fuori la concorrenza dei fabbricanti esteri soprattutto seri che modellano a scala uniforme in tutti i paesi! Tranne la Lima assai giocattolesca! Sappiamo come è finita! :cry:

Riguardo scartamenti, scale e sagome si va coerenti. Siamo modellisti non giocattolai! ;-)

A proposito hai modelli GB ? Perché se no ci vogliono pozioni di Gargamella per ignorare disparità di scala! laught16

Caro Merlo Trento visto che sei tanto a favore del OO 1:76, hai per caso molti modelli GB in 1:76? :-x
Usi anche la pozione di Gargamella per ignorare le differenze di scala e dimensioni! laught16 laught16 o sei molto approssimativo?

Invece è proprio questa scala OOverscale che è un'ostacolo per persone non Britanniche ad interessarsi di modelli GB ! :-(
Non sò se hai letto commenti come di Berto 75, Max 851, Oliviero, ecc. oltre al compianto Dario Romani!
-4-
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 27 feb 2018, 19:27

Pochi giorni fa per pura curiosità e approfittando del prezzo irrisorio (5 euro con scatola originale....evidentemente (almeno a Roma) non le vuole nessuno) ho comprato un paio di carrozze Hornby in scala 00: eccone una, confrontata con una Lima (suppongo dovrebbero rappresentare lo stesso modello)
PS. Vietato guardare i carrelli! (x)
IMG_20180217_202058.jpg

-4-
Oliviero
PS però la Prairie Lima è rimasta contenta......
IMG_20180217_201613.jpg

:mrgreen:
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76 Errore agganci

Messaggioda FNM600 » 28 feb 2018, 7:49

FNM600 ha scritto: 17 giugno 2017 21:54
Grazie per avere ripostato le foto dei due tipi di carrelli in scala 1:76.

Entrambi carrelli sono corretti al vero.

A sinistra carrello tipo B4 Bogie4 e fatto meglio che in HO
A destra carrello tipo B1 Bogie1 mai fatto in HO.

OMISSIS

Venendo alla Lima:
Nel periodo HO la Lima produsse dapprima delle Mark2 (prime versioni) che furono correttamente montate su carrelli B4.
Poi per le successive Mark1 semplicemente optarono per la versione con gli stessi carrelli B4 quindi rapresentando versioni tarde o ricarrellate.
Al vero gran parte delle carrozze Mark1 acquisirono la stessa livrea Blu Grigio chiaro delle Mark 2 !

Non ci fu altro carrello in HO ed era sempre con agganci ad occhiello.
Questa frase mi è stata provata sbagliata e me la rimangio dopo che a Natale scorso ho acquisito una carrozza in HO con agganci tipo Triang! Vedi: viewtopic.php?f=117&t=5887 il 23 febbraio 2018 0:52

OMISSIS

Riguardo agganci modellistici è ovvio che avevano diversi agganci ad occhiello e arpione per diversi mercati, ma rifilando la versione OOversale 1:76 anche ai Continentali !

OMISSIS
-4-


Allego foto di tale carrozza :

Lima Mark2Triang.JPG


Evidentemente era fatta in periodo di transizione!
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76 Lidonnici

Messaggioda FNM600 » 28 feb 2018, 11:26

Oliviero Lidonnici ha scritto:Pochi giorni fa per pura curiosità e approfittando del prezzo irrisorio (5 euro con scatola originale....evidentemente non le vuole nessuno) ho comprato un paio di carrozze Hornby in scala 00: eccone una, confrontata con una Lima (suppongo dovrebbero rappresentare lo stesso modello)
PS. Vietato guardare i carrelli! (x)
L’allegato IMG_20180217_202058.jpg non è disponibile

-4-
Oliviero
PS però la Prairie Lima è rimasta contenta......
L’allegato IMG_20180217_201613.jpg non è disponibile

:mrgreen:


Vedasi post del 23 Febraio 2018 0:52 viewtopic.php?f=117&t=5887 riguardo sostituzioni di carrelli da parte di modellisti!

E' ovvio che con Lima gli attacchi dei carrelli a pressione con paio di fermi sono assai standarizzati permettendo permutazioni alcune realistiche, altre meno!

Lima attacco carrello.JPG
Veduta attacco standard Lima a pressione e scatto.


Purtroppo a volte sono non troppo bene a scatto ed i carrelli si staccano e perdono! :oops: :-x

Vedo che ormai conosci i carrelli delle BR Mark1! applause1

Certo entrambi modelli sono il modello della stessa carrozza BSK (Brake Second(Standard oggiggiorno) Korridor ossia scompartimenti corridoio seconda con posto del freno a mano e capotreno. Una BD sul Continente!

Si nota la differenza di scala! (x)

Qualcuno giustamente ha ricolorato il ciocolato eliminando la GWR della Lima HO lasciando il numero di matricola, anche se grande, è giusto per la serie , guardando il libro sulle BR Mark1 (Keith Parkin).

Mi sorprende che la Hornby (Triang) di Margate non abbia preso il disturbo di mettere numeri corretti e di non mettere la GWR! :? A differenza di Lima non c'è scusa della lingua e distanza per documentarsi!
Magari la Lima ha copiato la Hornby? Boh! :?

Per prezzi in GB dove ci sono un casino di vecchi collezionisti fanaticamente conservatori per OO la carrozza Lima in HO sarebbe quella ad andare per meno anche se perfetta!

Certo che la Prairie rimarà contenta perché stessa OOverscale. :D Problemi ci sono quando ci sono diverse scale come con Ferry Wagons o accanto materiale straniero in vetrina!
Vedo dalla foto che è accoppiata all'altra carrozza la CK Composite Korridor (mista a scompartimenti) sempre stesso stile!

La Lima invece di continuare e cominciare un nuovo mercato HO di qualità (cosa che tentò la Fleischmann per esempio) finì su istigazione dell'importatore di fare concorrenza diretta alla Hornby di Margate dopo il 1977 adottando la stessa scala e agganci perpetuando l'egemonia OO ! Sappiamo come... è finito per la Lima! :cry:
In passato quivi pensavo di ££ sterline facili ma... non tanto perché doveva vendere a prezzi inferiori di Hornby locale così profitto per unità venduta assai basso, solo volume!

Auguri per la Prairie della Great Wonderful Railway! Non penso che la vorrai convertire allo scartamento giusto di 18.83mm per 1:76.2! :?
Lavoro da elaborazione oltre ad autocostruire il binario !

Invece io aspetto e spero per una in HO, ma è più dura che mai!
-4-
FNM600

Avatar utente
 
Messaggi: 603
Iscritto il: 17 set 2014, 2:19
Località: Como Nord Camerlata

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76 Lidonnici

Messaggioda Oliviero Lidonnici » 28 feb 2018, 15:27

FNM600 ha scritto: Non penso che la vorrai convertire allo scartamento giusto di 18.83mm per 1:76.2! :?
-4-

....Nemmeno nei miei incubi più oscuri! laught16 :mrgreen: laught16
In bacheca fa già la sua p.... :twisted: figura! :lol:
-4-
Oliviero
Oliviero Lidonnici

Avatar utente
Moderatore Globale
 
Messaggi: 3268
Iscritto il: 3 dic 2010, 20:24
Località: Roma

Re: Ancora Lima H0 1:87 e 00 1:76

Messaggioda berto75 » 1 mar 2018, 23:31

E bravo OLIVIERO bell'acquisto applause1 applause1 !!! Vedo con piacere che la scala 00 pian pianino sta facendo breccia -1- allora Gargamella alla fine te l'ha data la SUA pozione :lol: :lol: !!
Sono carrozze molto belle e affascinanti io mi sono innamorato delle ferrovie britanniche anche vedendo anni fa le tue carrozze della GWR nel film le cronache di Narnia la strega il leone e l'armadio,dove all'inizio del film compariva appunto un bellissimo convoglio crema marrone della GWR con carrozze identiche alle tue (13) (13) ; ed è per questo che io le medesime carrozze mi convinsi a prenderle della lima in scala 00 su e bay inglese.
Poi quando scatta, ahimè la magia Yellow_Flash_Colorz_PDT_02 sei finito...ho iniziato a prenderne altre ...e non solo lima ma anche triang :mrgreen: .
Non che non mi piacciano le carrozze britanniche lima in scala H0 ,ma santo cielo non riuscivo mai a trovarle :-x Nelle tipologie e livree che (46) desideravo,mentre su e bay inglese la scelta delle sorelle in scala 00 è quasi illimitata e i prezzi abbordabilissimi.
Personalmente non mi sono mai fatto problemi di scala ,ma io ragiono da collezionista del vintage non tanto da modellista .
Ora ho ordinato su e bay inglese una loco lima a vapore king class celeste ovviamente in scala 00 ormai perdonatemi ,ma le lima britanniche in scala 00 hanno livree irresistibili !! (x)
sovradimensionati -4- berto75
berto75

 
Messaggi: 1718
Iscritto il: 18 mar 2014, 20:37

PrecedenteProssimo

Torna a Lima - Tribute

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron