http://www.ferramatori.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Le centrali digitali

Centrale Digitrax Super Chief

 

 

 

Nel momento in cui ho deciso di costruire il mio plastico in HO,  e avendo deciso di alimentarlo in digitale, mi sono messo alla ricerca di una centrale che mi consentisse, da puro neofita del digitale,  affidabilita’ di esercizio e semplicita’ d’uso.

Affidandomi un po’ alla mia esperienza e un po’ al mio intuito, dopo varie ricerche sulla rete e leggendo vari pareri su altrettanti siti a carattere fermodellistico, ho optato per i prodotti della ditta americana DIGITRAX.

La suddetta ditta, offre una completa gamma di prodotti, dalla centrale entry level, ZEPHYR da 2 A di potenza, alle piu’ performanti SUPER CHIEF da 5 e 8 A di potenza.

Avendo in previsione la circolazione di almeno 5/6 convogli, ho scelto la seconda centrale con una potenza da 5 A, sufficienti per l’uso che volevo farne sul mio plastico.

Il set acquistato, comprende la centrale su menzionata, un palmare per il comando dei treni, una placca LOCONET, da fissare in un punto X del plastico, onde potersi allacciare con il suddetto palmare e un cavo RJ12, da 1 metro, per il collegamento della placca all’uscita LOCONET della centrale.

Ovviamente se la misura del cavo non fosse sufficientemente lunga per la bisogna, in un qualsiasi negozio di telefonia sara’ possibile farsi crimpare un cavo telefonico della misura necessaria, a 6 poli con 2 spine maschio RJ12.

Il set e’ corredato di manuale in inglese della centrale e di un manuale completo per l’uso dei decoders DIGITRAX, disponibili per la visione, lettura ed eventuale stampa, anche sul sito della casa .

Armatomi di molta pazienza, per via della lingua, il primo impatto e’ stato di un uso intuitivo dei vari procedimenti.

Il display del palmare integra completamente tutte le funzioni della centrale. La centrale puo’ comandare sia il traffico di 2 loco contemporaneamente, sia la gestione degli scambi, ovviamente comandati da decoders, sia la creazione di itinerari gestiti dagli scambi digitalizzati. Queste le funzioni principali, a cui si aggiungono altre funzionalita’ e settaggi, quali la possibilita’ di regolazione della tensione in uscita ai binari oppure la possibilita’ di implementare un circuito di frenatura  dei convogli, abbinando la centrale ad un dispostivo esterno quale potrebbe essere il booster di DIGITRAX , marcato DB150.

Da tenere presente che DIGITRAX adotta il sistema LOCONET, che consente la piena compatibilta’ dei sui prodotti con prodotti di altra marche che adottano il protocollo LOCONET, per cui si potrebbero usare solo alcuni dispositivi di una marca insieme ad altri dispositivi di altra marca, es.: centrale DIGITRAX con palmare NCE  e booster artigianale con protocollo LOCONET e cosi via.

 

Testo di Giuseppe fortunato

Filtro     Mostra # 
# Titolo Articolo
 

Statistiche


©2008/2009 Ferramatori.it è solo un punto d'incontro, tutti i diritti riservati sono di ogni singolo autore.
Se c'è sfuggito qualcosa segnalatelo che provvederemo immediatamente a risolvere l'eventuale equivoco.
1.42