http://www.ferramatori.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Strade in Asfalto



Eccomi a parlare di strade asfaltate, non parlerò di Autostrade o Superstrade in quanto improbabili sul Plastico, ma di strade piccole o cittadine normali, del Manto Asfaltato, delle Segnaletiche orrizzontali, dei Tombini, delle Buche, ed altro.

- La Base
La base della strada deve essere di compensato o comunque di una certa solidità, sulla quale poi incolleremo l'asfalto.
Questa base deve avere un'andamento credibile, evitate incroci a sei vie, tornanti in pianura, salite da urlo e soprattutto, siccome le strade vere costano, anche nel plastico non devono essere nè troppe nè messe a caso, ma avere una loro funzione di viabilità, da una parte arrivano e vanno dove servono.

- Il manto di asfalto.
L'asfalto lo costruiamo con del cartoncino da 1 millimetro, se fosse più grosso è meglio l'importante è; che il cartone NON sia di quello da imballo poliondulato ( coi buchi ), ma deve essere del tipo pieno come i sotto blok-notes.
Ritagliamo il cartone, a forma di strada, numeriamo le varie parti e SEGNATEVI sulla BASE dove sono le giunture.
Quando siamo pronti, spruzziamo il cartoncino da ambo le parti con acqua, lo incolliamo alla base con il vinavil, seguendo i segni, poi con le dita o con un rullino, lo pressate ai lati e lo aggiustate con forza.( questo crea delle piccole ondulature in supereficie, molto realistiche )
Non impressionatevi dalle giunture venute male, metteteci un striscia di carta imbevuta di colla o stucco.
I più "fighi" possono mettere un lieve rialzo, al centro della base, in modo che il cartone ammorbidito prenda la leggera forma di "colmo" della strada.

- Il colore Asfalto
Questa è la parte peggiore, diciamo che, come base generale un grigio medio và bene, usate tinta da "muro" come quella degli imbianchini, poi vanno usati dei trucchi, e dunque iniziamo col notare che alcune strade:
- sono riasfaltate in parte, quindi alcuni pezzi sono più recenti e più scuri della base.
- hanno delle "toppe" di varia forma e dimensione, anche queste sono più scure.
- spesso sono "screpolate", questo lo ottenete con una piccola spugna, su cui avete passato leggermente del nero opaco e la usate come un timbro.
- ai lati hanno avuto degli scavi di posa ( enel, gas, ecc ), che hanno una larghezza e forma particolare, di solito sono molto lunghi, verniciare più scuro.
E quì viene il bello ed il perchè del cartone, se volete, potete "pressare" il cartone con la testa di un compensato da 2 o 3mm, dandogli anche la profondità e ruvidezza.
- eguale trattamento di pressione sul cartone, con un legno di sezione quadrata o tonda lo potete fare per i "tombini", i più "fighi" ci mettono sulla punta del legno, un pò di color gun-metal, ad imitazione della ghisa del tombino ... la pressione differente, farà i "tombini" più o meno fondi.
- una volta imparato che l'asfalto si può imprimere a piacimento, lascio a voi il piacere di metterci qualche "buca" di fantasia, in genere più chiara e polverosa, adatta al micromondo dei ciclisti ....

- Segnaletica Orrizzontale
I segnali a terra di Stop, di parcheggio e altri segnali, li riproducete esattamente come fanno dal vero.
Col Computer, vi stampate al centro di un foglio di carta, l'esatto disegno in scala, del simbolo che volete sull'asfalto, ritagliate via il simbolo, in modo che sia una maschera al negativo. ( un foglio un simbolo )
Appoggiate il foglio "bucato" nella posizione giusta e con vernice spray,gli date una spruzzata leggera, non deve essere colore "pieno", sollevate il foglio di carta e la segnaletica è fatta.
Questo metodo è abbastanza valido anche per le righe tratteggiate, mentre per la riga continua di "mezzeria" o laterali, usare un pennellino con poca vernice, anche quì con il colore non "pieno", e il bastoncino "appoggia-polso" che si vede usare dai pittori restauratori.

- Invecchiamento
A parte le frenate scure, le ruotate fangose dei veicoli che si immettono sull'asfalto dallo sterrato, un buon invecchiamento generale adatto anche sulla segnaletica lo si ottiene così.
Cenere, sìii ... cenere, anche di sigaretta, la toccate con un dito e la trofinate sull'asfalto nella direzione del traffico, và fatto UNA volta sola, se strofinate più volte, "sfuma" quella "striatura" tipica che lo invecchia.
Per i NON fumatori, si può usare polvere di talco e di carbone o altre terre, purchè la tecnica sia quella.

Per adesso basta, la prossima puntata (3) saranno i bordi stradali, ho l'assessore all'urbanistica che mi guarda storto ......
Saluti da Montecatini ... Armando FK
 

Statistiche


©2008/2009 Ferramatori.it è solo un punto d'incontro, tutti i diritti riservati sono di ogni singolo autore.
Se c'è sfuggito qualcosa segnalatelo che provvederemo immediatamente a risolvere l'eventuale equivoco.
1.42